La comunità accademica ha accolto con mestizia la notizia della morte del professor Manlio Simonetti, avvenuta il 2 novembre u.s. Studioso di fama internazionale, già docente presso l’Università “La Sapienza” e “Augustinianum” di Roma, è considerato uno dei massimi esperti del Cristianesimo antico. Autore di un’immensa bibliografia, si è imposto nel panorama degli studiosi per la sua rigorosa metodologia storico-filologica. Maestro di generazioni di professori e studiosi di letteratura cristiana antica, i suoi studi sull’Arianesimo nel IV secolo, la questione ippolitea, l’esegesi biblica dei Padri della Chiesa risultano pietre miliari del dibattito scientifico contemporaneo. Giovane professore, esercitò la docenza anche presso il nostro Istituto alla fine degli anni ’60. In anni più recenti, ha partecipato frequentemente a convegni e giornate di studio organizzate dalla nostra Facoltà, come le sessioni della Lectio origenianaRequiescat in pace.
 

Avvisi

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari ad offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze. Per saperne di più, consulta la nostra cookie policy.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Galleria fotografica

collage header 5