Notizie UPS
Notizie
Comunicazione sociale

Donne e Religioni: false narrazioni e luoghi comuni

Il 31 marzo, corso di formazione per giornalisti promosso dalla Facoltà di Scienze della Comunicazione sociale
  29 marzo 2022

Giovedì 31 marzo, dalle 16:30 alle 19:30, la Facoltà di Scienze della Comunicazione sociale organizza un Corso di formazione per giornalisti sul tema “Donne e Religioni. False narrazioni e luoghi comuni”.

Il Corso si svolge online, sulla piattaforma Zoom.

Per chi si iscrive sulla piattaforma formazionegiornalisti.it sono previsti 5 crediti deontologici.

Per maggiori informazioni e iscrizioni: 

 FINALITÀ

La condizione che si è creata in Afghanistan, dopo che le forze USA hanno lasciato il Paese, ha risvegliato l’attenzione attorno ai diritti delle donne in rapporto alla religione cui appartengono. Il dibattito riguarda soprattutto l’Islam – basti pensare alla drammatica domanda se un dialogo con i talebani sia possibile – ma anche le altre religioni, all’interno delle quali si sono sviluppati negli ultimi anni movimenti e associazioni che rivendicano un maggior riconoscimento e un maggior ruolo per le donne.

Nell’affrontare questi temi, giornaliste e giornalisti si scontrano da una parte con il pericolo di eccessive generalizzazioni e semplificazioni, dall’altra parte con il rischio di ledere la privacy e di spettacolarizzare le storie di soggetti deboli, che in alcuni casi si trovano già in situazione di estrema precarietà.

Il corso propone due tavole rotonde. La prima cerca di fare il punto sulla condizione delle donne oggi in Afghanistan, la seconda di mettere a fuoco luoghi comuni e narrazioni scorrette, attraverso l’esperienza diretta di giornalisti e giornalisti con diverse appartenenze religiose e culturali.

Il tutto convergendo su una domanda di fondo: è possibile offrire un’informazione completa, che non taccia i problemi, ma che sia anche deontologicamente corretta?

PROGRAMMA

16:30 Saluti istituzionali

16:45 LE DONNE E L’AFGHANISTAN. UN DIALOGO È POSSIBILE?

  • Susanna Fioretti, presidente Nove Onlus
  • Padre Giovanni Scalese, missionario rientrato dall’Afghanistan

17:30 Dibattito

 17:45 LE DONNE E LE RELIGIONI, TRA LUOGHI COMUNI E CONFLITTI

  • Asmae Dachan, blogger
  • Gian Battista Brunori, vaticanista del Tg2
  • Lia Tagliacozzo, scrittrice e autrice di “Sorgente di Vita”
  • Elena Ribet, giornalista di NEV (Agenzia di Stampa delle Chiese Evangeliche Italiane)

 18:30 PUNTI DI RIFERIMENTI PER UNA INFORMAZIONE RISPETTOSA E COMPLETA

  • Michele Partipilo, direttore della “Gazzetta del Mezzogiorno”

 19:00 Dibattito